domenica 8 settembre 2013

Cuore di prof.

Durante le mia vacanze in Sardegna, ho avuto modo di fare una bella passeggiata al mare, all'imbrunire, in una graziosa localita' dove, tra l'altro, la mia prof. di Italiano delle Magistrali trascorre le vacanze.
(Vi consiglio di visitare questa località della provincia di Oristano, si chiama "S'Archittu", che significa "l'arco", proprio per via di questo imponente arco di pietra che si trova davanti alla spiaggia).



foto presa dal web

Mi ricordavo esattamente quale fosse casa sua, e cosi' sono andata a bussare alla porta, senza preavviso, se non telepatico.
Ed eccola li', la mia cara vecchia prof, eta' indefinibile, occhi vispi e fare elegante.
Ci siamo abbracciate come due vecchie amiche.
Strano? No, naturale.
Si ricordava il mio soprannome, addirittura. Abbiamo parlato di tanti momenti dei due anni in cui ha insegnato Letteratura nella mia classe.
L'ho ringraziata ancora per le splendide lezioni su Dante, si capiva che lo amava alla follia!
Una volta lei e altre tre prof. ci portarono in ritiro spirituale per un week end in questo bellissimo posto.
Ricordo con piacere la squisita cucina dei frati, la nebbia mattutina che avvolgeva il convento e la pazza sera in cui noi allieve, travestite da fantasmi con le lenzuola, abbiamo portato scompiglio nei quieti corridoi santi.
Che dolce la mia prof.,che ancora viaggia e assapora la liberta'.
Non posso dire di aver mai pensato a lei come alla mia prof. preferita...ma in fondo credo che è quella che in un certo senso più sento mi abbia segnato.
In-segnare significa "segnare dentro" e lei lo ha sicuramente fatto, in positivo.
Le ho detto che mi ha insegnato tre cose molto importanti per la mia vita:
1. L'amore per la letteratura e l'arte.
2. L'amore per i viaggi.
3. La consapevolezza che una donna può realizzarsi anche senza essere moglie e madre, ,mantenendo una propria indipendenza intellettuale.

6 commenti:

  1. Che bello andare a bussare alle porte senza avvisare ...
    E mi chiedo se qualche nostro alunno in futuro verrà a cercarci per raccontarci come gli va ...

    RispondiElimina
  2. Molto bello ed interessante! è davvero un piacere leggerti =)vorrei tanto poter viaggare anch'io ma per ora ho mani e gambe legate... sto cercando di sciogliere i nodi... credo che non manca molto (spero) =)
    Penso che avere una passione per qualcosa è molto bello =) e poi essere indipendenti è l'ingrediente indispensabile per realizzarsi =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che i miei viaggi sono un po' obbligati per via della mia famiglia che e' in Sardegna!

      Elimina
  3. Che bellissimo incontro!! E' sempre fantastico tornare indietro nel tempo e ricordare momenti vissuti insieme e episodi indimenticabili. Un bacio!

    RispondiElimina
  4. E' stato un momento molto emozionante!

    RispondiElimina